Deposito a risparmio

Il deposito a risparmio, anche detto conto deposito, altro non è che un conto corrente su cui è possibile versare denaro e risparmi – che saranno poi tutelati dalla banca stessa. Si possono effettuare uno o più versamenti, anche a distanza di tempo, e saremo in grado di riprendere il denaro che vi è contenuto quando ne avremo necessità. Per riuscire a tenere sotto controllo i movimenti effettuati su tale conto corrente ci verrà consegnato un libretto di risparmio, contenente l’estratto conto del deposito a risparmio (ossia la lista dei prelievi e dei versamenti).

Di solito si ricorre a questo tipo di conto corrente in caso di minori, per versarvi il denaro a lui destinato una volta raggiunta la maggiore età. In generale possono accedere al conto i genitori, o uno di loro.

Esistono due tipologie di conto deposito nominativo:

Prestito d’onore per franchising

Se quello che vogliamo è ottenere un finanziamento per aprire un’attività in franchising possiamo contare su un prestito d’onore per franchising. Tale finanziamento è rivolto ai giovanissimi che hanno il desiderio di costruirsi un futuro professionale certo. Avviare un’attività commerciale in franchising è una buona opzione per i giovanissimi, in quanto saranno affiancati costantemente dall’azienda in questione, che darà loro consigli e indicazioni su come impostare il lavoro stesso. In caso di giovani con poche – o zero – esperienze lavorative questa occasione diventa molto utile, per riuscire a far decollare la propria attività grazie alle dritte di chi si trova invece nel settore da tempo.

Il finanziamento in questione ha delle caratteristiche comuni a tutti i prestiti d’onore, che di seguito riporteremo. La sola differenza da questi sta nel fatto che non c’è una cifra massima erogabile, ma il

Prestiti immediati: ne esiste uno migliore?

Ovviamente la prima cosa che salta agli occhi quando si è alla ricerca di un prestito è la grande disponibilità di offerta che si può trovare. Quest’enorme quantità di prodotti finanziari che ci vengono proposti dalle diverse compagnie, spesso rischiano di confonderci le idee. Per coloro che hanno bisogno di un finanziamento, di solito ogni istituto di credito definisce delle caratteristiche specifiche in base al tipo di richiedente per il prestito personale.

E’ normale che ognuno tenti di trovare il finanziamento più conveniente, ma come facciamo a trovare un prestito migliore in assoluto di cui fidarci? Di base non c’è una risposta semplice a questa domanda, tanto meno immediata. Infatti è sempre consigliato comunque avere presente cosa ci serve, successivamente farsi un quadro generale dei costi che i diversi preventivi prevedono. Anche se può sembrare banale è bene ricordare che

Prestiti INPDAP: cosa sono i prestiti INPDAP

I prestiti Inpdap sono quel tipo di prestiti che si possono richiedere esclusivamente se si possiedono determinate caratteristiche specifiche. Infatti sono sostanzialmente dei prestiti indirizzati ai dipendenti del pubblico impiego statale oppure ai dipendenti delle amministrazioni locali. Esiste in merito una regolamentazione precisa che va a chiarire punto per punto le varie situazioni. Infatti nel regolamento ufficiale, nella prima parte troviamo le diverse situazioni che si possono venire a creare per quanto riguarda i piccoli prestiti. Poi c’è una parte dedicata ai prestiti pluriennali, e in fine nella terza parte si tratta il problema dei ricorsi e la normativa ad esso riferita.

Diciamo che tutto sommato si tratta di prestiti piuttosto vantaggiosi, che ovviamente però non sono alla portata di tutti.

Legata ai prestiti Inpdap c’è anche la cessione del quinto. In questo caso si procede in maniera piuttosto diversa

Prestiti finalizzati: cosa sono esattamente i prestiti finalizzati?

Un prestito di tipo finalizzato è quello che generalmente viene erogato molto più facilmente di un prestito personale. Infatti si tratta di investimenti che andrete a fare, che saranno ben controllati anche dall’istituto finanziario.

Di per sé comunque il discorso è molto complesso perché il prestito finalizzato assume diverse forme, in base anche al motivo per cui viene richiesto. Infatti possiamo avere dei prestiti finalizzati direttamente dal venditore che ci sta offrendo il bene che andiamo ad acquistare. In questo caso si tratta di una semplice dilazione di pagamento, perciò pagheremo la somma pattuita in diverse rate. Per questo tipo di prestito ovviamente ogni venditore si regola in maniera diversa, dovrete considerare i benefici e i tassi se vengono applicati o meno.

L’altro tipo di finanziamento finalizzato è quello che vi presenterà un istituto di credito. A differenza di enti

Prestiti online: un prestito con un semplice click

Richiedere un prestito direttamente online può sembrare molto strano data la mole di burocrazia e scartoffie a cui siamo stati abituati, e che ci vengono gettate addosso quando andiamo a richiedere un prestito in banca. Quintali di documentazioni da preparare e portare, con annessi problemi e lentezze burocratiche tipiche.

Nel mondo online ormai sono entrati a pieno regime anche i prestiti e i finanziamenti in tutte le loro regole e sfaccettature. Possiamo tramite determinati siti specifici che ci aiutano in questo lavoro, fare una ricerca comparata e trasversale che va a toccare tutti i vari tipi di prestito ottenibile nella nostra situazione.

La ricerca online durerà pochissimi minuti e ci fornirà, tramite alcuni motori di ricerca e siti idonei, una lista dei finanziatori possibili e le loro richieste. Ovviamente si abbattono i tempi di attesa delle richieste di preventivo tradizionali,

Miglior preventivo prestiti: preventivi per riuscire a scegliere il prestito

Ci sono diversi tipi di prestiti in circolazione, inoltre possiamo ottenere un prestito sia da un istituto finanziario sia da un privato. I modelli di prestiti si sono moltiplicati negli ultimi anni, anche per andare incontro alle diverse esigenze delle persone. E’ cambiata la stessa economia e sono mutati i contratti di lavoro. Per tutta questa serie di fattori perciò i prestiti sono molto diversi gli uni dagli altri, e diversi anche in base all’istituto finanziario che decide di erogarli.

Ci sono diversi modi per riuscire ad avere dei preventivi puntuali per un prestito. In primo luogo dobbiamo considerare i nostri fondi, gli investimenti che abbiamo e successivamente la cifra da richiedere. In un secondo momento si può contattare con tutta la documentazione richiesta l’istituto finanziario o i vari istituti finanziari, così da avere sotto controllo la situazione generica dei

Social leading: guida ai prestiti privati

Nell’era di internet e della condivisione totale sui social media, anche il modo di fare prestiti si evolve e viene contaminato da tutta la tecnologia che abbiamo intorno. Una delle possibilità che questa innovazione ci offre in campo finanziario è il social leading, una sorta di prestiti tra privati che avviene esclusivamente online. Ma un simile finanziamento è davvero sicuro? Come avvengono gli scambi?

Definito anche peer-to-peer leading, il social leading è un prestito personale tra privati che ha luogo su internet. Proprio sul web vengono create delle comunità atte a mettere in contatto richiedenti e prestatori, che possono accordarsi per un piccolo prestito senza dover ricorrere all’aiuto di banche o finanziarie. Sottoscrivendo questo tipo di accordo sia il debitore che il creditore hanno modo di trarne vantaggio. Il richiedente potrà ottenere il denaro di cui ha bisogno in pochissimo