Prestiti INPDAP: cosa sono i prestiti INPDAP

I prestiti Inpdap sono quel tipo di prestiti che si possono richiedere esclusivamente se si possiedono determinate caratteristiche specifiche. Infatti sono sostanzialmente dei prestiti indirizzati ai dipendenti del pubblico impiego statale oppure ai dipendenti delle amministrazioni locali. Esiste in merito una regolamentazione precisa che va a chiarire punto per punto le varie situazioni. Infatti nel regolamento ufficiale, nella prima parte troviamo le diverse situazioni che si possono venire a creare per quanto riguarda i piccoli prestiti. Poi c’è una parte dedicata ai prestiti pluriennali, e in fine nella terza parte si tratta il problema dei ricorsi e la normativa ad esso riferita.

Diciamo che tutto sommato si tratta di prestiti piuttosto vantaggiosi, che ovviamente però non sono alla portata di tutti.

Legata ai prestiti Inpdap c’è anche la cessione del quinto. In questo caso si procede in maniera piuttosto diversa da altri tipi di prestito, la cessione del quinto è una forma di finanziamento che si distingue dalle tradizionali forme di prestito perché il rimborso delle rate mensili dell’obbligazione che viene contratta avviene addebitando queste rate in maniera automatica sulla pensione o sullo stipendio percepiti mensilmente.

Sostanzialmente con questo tipo di prestito abbiamo una modulistica differente da presentare in base al motivazione per cui richiediamo il prestito. Spesso possiamo avvalerci dei prestiti Inpdap per dei lavori in casa di ristrutturazione. Infatti è uno dei prestiti che più spesso vengono elargiti senza alcun problema di sorta, e la base di restituzione dipende sia dalla somma richiesta sia dalla situazione economica che sceglierete. Ci sono prestiti su basi plueriennali e ventennali, dipende dalla cifra elargita.

Il prestito Inpdap molto spesso viene richiesto anche da due coniugi, entrambi lavoratori o pensionati statali, che possono richiedere due prestiti differenti per lo stesso motivo. Non è un caso che spesso venga fatto un prestito Inpdap anche per coprire le spese di matrimonio dei propri figli, o le spese per un nuovo arrivo in casa. Infatti richiedere una somma bassa o una somma più corposa, generalmente sarà semplice, basterà seguire le varie regolamentazioni fornite. Scopritene di più visitando il sito Guidaprestitiinpdap.it .