Prestito d’onore per franchising

Se quello che vogliamo è ottenere un finanziamento per aprire un’attività in franchising possiamo contare su un prestito d’onore per franchising. Tale finanziamento è rivolto ai giovanissimi che hanno il desiderio di costruirsi un futuro professionale certo. Avviare un’attività commerciale in franchising è una buona opzione per i giovanissimi, in quanto saranno affiancati costantemente dall’azienda in questione, che darà loro consigli e indicazioni su come impostare il lavoro stesso. In caso di giovani con poche – o zero – esperienze lavorative questa occasione diventa molto utile, per riuscire a far decollare la propria attività grazie alle dritte di chi si trova invece nel settore da tempo.

Il finanziamento in questione ha delle caratteristiche comuni a tutti i prestiti d’onore, che di seguito riporteremo. La sola differenza da questi sta nel fatto che non c’è una cifra massima erogabile, ma il valore del finanziamento viene stabilito in base al progetto stesso presentato dal richiedente in comune accordo con il franchisor. Possono accedere al prestito – solitamente erogato da enti regionali o comunitari – le singole persone o le società.

I prestiti d’onore hanno tutti delle caratteristiche comuni, anche se sono indirizzati a diverse tipologie di lavoratori, imprenditori e studenti. Il richiedente deve avere meno di 35 anni – ma talvolta la soglia limite si abbassa fino ai 29 – e risultare disoccupato o studente, in base al tipo di finanziamento sottoscritto. Di solito si possono ottenere piccole somme, o comunque avremo modo di ricevere il denaro necessario a realizzare un progetto o a completare un percorso di studi. Una parte del denaro prestato poi è definito a fondo perduto, in quanto non se ne prevede la restituzione. Per la somma restante che invece dovremo saldare al prestatore subiremo dei tassi di interesse minimi e agevolati, proprio per aiutare i giovani. Sempre per lo stesso motivo di solito la restituzione del denaro avviene in un lasso di tempo abbastanza lungo, e il debitore inizia a pagare dopo circa un anno dalla sottoscrizione del prestito – così facendo avrà modo di mettersi il denaro utile da parte. Per saperne di più sui prestiti d’onore, o sui finanziamenti rivolti ai giovani in generale, è possibile consultare il sito internet Iprestitipergiovani.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *