Social leading: guida ai prestiti privati

Nell’era di internet e della condivisione totale sui social media, anche il modo di fare prestiti si evolve e viene contaminato da tutta la tecnologia che abbiamo intorno. Una delle possibilità che questa innovazione ci offre in campo finanziario è il social leading, una sorta di prestiti tra privati che avviene esclusivamente online. Ma un simile finanziamento è davvero sicuro? Come avvengono gli scambi?

Definito anche peer-to-peer leading, il social leading è un prestito personale tra privati che ha luogo su internet. Proprio sul web vengono create delle comunità atte a mettere in contatto richiedenti e prestatori, che possono accordarsi per un piccolo prestito senza dover ricorrere all’aiuto di banche o finanziarie. Sottoscrivendo questo tipo di accordo sia il debitore che il creditore hanno modo di trarne vantaggio. Il richiedente potrà ottenere il denaro di cui ha bisogno in pochissimo tempo, e oltretutto subirà tassi di interessi molto bassi, in quanto non sarà tenuto a sostenere le varie spese della banca. Per conto suo il prestatore avrà la possibilità di investire in un progetto in cui crede, e di veder crescere mese dopo mese la somma di denaro che ha messo a disposizione. Gli interessi infatti rappresentano un modesto guadagno per il prestatore, che potrà quindi fare un investimento sicuro e redditizio.

Ogni prestito è il frutto della somma del denaro prestato da più creditori, in modo tale che gli stessi possono differenziare gli investimenti e prestare i soldi a più persone contemporaneamente.

Tutti gli scambi sono controllati comunque dal sito dove ha luogo la community, che garantisce la sicurezza delle transazioni per entrambe le parti coinvolte. La trasparenza è una delle prerogative di questi società, che si preoccupano di informare entrambe le parti in ogni momento della transazione. Inoltre i creditori avranno modo di sapere sempre come i loro soldi sono stati impiegati, dato che i debitori saranno tenuti a comprovare in che modo il denaro gli è stato utile.

Per saperne di più sul mondo del social leading e del prestito tra privati online è possibile consultare il sito internet I Prestiti a Privati per approfondire al meglio l’argomento appena trattato.